Viaggiare sui regionali Trenitalia a prezzi ancora più bassi del normale

I treni regionali in Italia sono particolarmente economici, perlomeno rispetto agli altri paesi europei. Non solo. Non è necessario prenotare, i prezzi sono fissi e non cambiano in base al giorno in cui viene acquistato il titolo di viaggio, a differenza di quello che succede con le Frecce ad esempio. Certo, a volte può esserci un grande affollamento, visto che vengono usati principalmente dai pendolari e che non è possibile riservare un posto a sedere. Inoltre, come si capisce dal nome stesso, sono treni che fermano praticamente ovunque allungando i tempi di percorrenza. La loro economicità li rende comunque molto interessanti ai più giovani, agli studenti e in generale a chi non vuole spendere cifre esagerate. Di recente i regionali sono diventati ancora più interessanti, a mio parere, grazie all’introduzione degli abbonamenti Plus 3 e Plus 5: in pratica si hanno 3 giorni o 5 giorni di viaggi illimitati in seconda classe sui treni regionali a 40€ o 60 € rispettivamente e le cifre si dimezzano per i ragazzi sotto i 12 anni. Mi sembra un’offerta estremamente conveniente non solo per chi ha in mente di passare un weekend in giro senza preoccuparsi di fare tanti biglietti ma anche per chi ha necessità di affrontare un viaggio di media distanza e non ha modo di prendere le Frecce. Le ragioni per non prendere le Frecce posso essere molte, un problema di disponibilità di posti o di spesa, ad esempio. Ma anche il semplice dato di fatto che le Frecce non fermano in tutte le stazioni mentre i Regionali hanno una copertura estremamente capillare delle stazioni italiane. Ecco un esempio scegliendo due stazioni dove fermano sia Frecce che Regionali. Ancona-Venezia con un regionale costa 27.40€ sola andata. Andata e ritorno viene dunque 54.80€. Con un Abbonamento Plus 3 la spesa è 40€ fissa. Se consideriamo che una Frecciabianca in tariffa base costa in 2 classe costa sola andata 60€, non è niente male. E se consideriamo che in offerta SuperEconomy è difficile trovarla a meno di 29.90€ a tratta è comunque più conveniente. Ovviamente i tempi di viaggio si dilatano, si parla di quasi 2 ore di viaggio in più comprensive di cambio a Bologna. Un altro vantaggio importante è che si può prendere qualsiasi treno Regionale, al contrario delle Frecce, rendendo il viaggio estremamente flessibile. E’ un’ottima opzione per chi è forzato a viaggiare sui regionali, ad esempio in periodi in cui i posti sulle Frecce sono esauriti o con prezzi alle stelle. Da ricordare che questi abbonamenti non sono utilizzabili sul Leonardo Express. Tutte le info su questa tariffa sono disponibili sul sito Trenitalia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento